Irene Veladiano

1376507_10151954801657938_1162979118_n

Irene Veladiano si laurea in Medicina Veterinaria nel 2013 presso la facoltà di Padova, con una tesi dal titolo “Anatomia radiografica e tomografica normale di alcune specie di sauri allevati come animali d’affezione”.

Dal 2011 al 2013 frequenta come studente interno l’ospedale didattico veterinario, facendo esperienza pratica nelle diverse aree di specializzazione della medicina del cane e del gatto e approfondendo in particolar modo il suo interesse per le diverse tecniche di diagnostica per immagini applicate sia agli animali convenzionali che a quelli non convenzionali.

Nel corso di questo periodo collabora alla raccolta di dati sull’utilizzo della radiografia e della tomografia computerizzata in diverse specie di sauri, che sono confluiti nella pubblicazione di due articoli su riviste internazionali di cui è coautrice.

Partecipa al corso di formazione per veterinari in gestione e conservazione di cetacei e tartarughe marine nell’Adriatico, organizzato dal progetto NETCET.

Nell’agosto del 2012 svolge un tirocinio pratico presso il centro di recupero tartarughe marine dell’isola dell’Asinara.

Da diversi anni si interessa di falconeria, approfondendo l’argomento con corsi teorici e affiancando una coppia di falconieri.